L'acqua sporca non può lavarsi

Ogni anno, come parte del nostro impegno verso le scuole, proponiamo laboratori di educazione allo sviluppo per gli studenti di tutte le età.

Quest’anno, proponiamo la campagna “L’acqua sporca non può lavarsi, averne cura pe nelle tue mani”, promossa dalla rete di ONG Lasalliane, Mariste e Claretiane.  La campagna si concentra sull’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile (OSS) 6:  OSS 7: Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie.

L’acqua è l’elemento principale della vita, fondamentale per le persone e per tutti gli altri esseri viventi, ed è senza dubbio una risorsa essenziale per le società e le culture di tutto il mondo. Ma cosa sappiamo dell’acqua? Quante persone hanno accesso a questa risorsa? Ci stiamo prendendo cura di questo bene universale?
Secondo le Nazioni Unite, la scarsità d’acqua colpisce più del 40% della popolazione mondiale e questa percentuale potrebbe aumentare.
L’acqua sporca non può lavarsi da sola, ed è per questo che è essenziale per le nostre organizzazioni non profit aumentare la consapevolezza sull’importanza di proteggere e prendersi cura dell’acqua.
Non si tratta di un prodotto di consumo ma di una risorsa naturale essenziale per le generazioni future e per il nostro pianeta: è un diritto di tutti e averne cura è nelle tue mani.

Se siete interessati a partecipare a questa iniziativa, come scuola, doposcuola o centro di aggregazione giovanile, potete contattarci a lballerini@lasalle.org!