Progetto Fratelli

Saida e Beirut, Libano

Il Progetto Fratelli è un’esperienza “Oltre le Frontiere” condivisa con i Fratelli Maristi. Il programma, nella periferia di Saida e Beirut, accoglie bambini rifugiati, fuggiti dalla guerra in Siria e dalla persecuzione religiosa in Iraq, che non hanno altre possibilità di accedere all’istruzione o che hanno difficoltà di apprendimento spesso dovute alla lingua – diversa da quella materna – o ai traumi che questi bambini e bambine hanno vissuto. Oltre a prendersi cura dei più piccoli il progetto offre anche corsi di alfabetizzazione, informatica, cucito… a giovani adulti, con particolare attenzione all’inclusione delle madri degli alunni che partecipano alle attività del progetto in modo tale che l’azione educativa che si vive al progetto Fratelli prosegua anche a casa.